Guardia medica: come funziona e quali sono le prestazioni erogate

0
34

La guardia medica offre un servizio di assistenza sanitaria utilissimo, perché entra in gioco quando si ha bisogno dell’aiuto di uno specialista ed il proprio medico di base non è disponibile o ci si trova fuori dalla propria regione di residenza. Attiva 24 ore su 24, la guardia medica quindi rappresenta il punto di riferimento per tutte quelle persone che si trovano a dover gestire un malore, che hanno bisogno della prescrizione di determinati farmaci o che necessitano di un consulto. Si tratta di un servizio che viene offerto gratuitamente dal Sistema Sanitario Nazionale, ma purtroppo spesso e volentieri capita di non riuscire ad accedervi. Le persone che si rivolgono alla guardia medica sono parecchie, in molti casi troppe per essere seguite tutte con tempistiche efficienti. Specialmente nelle grandi città come Milano e Roma questo servizio presenta molte lacune e i tempi di attesa sono spesso esagerati, ma fortunatamente esistono dei medici a domicilio che offrono tutta l’assistenza necessaria e intervengono nel giro di 30 minuti. Naturalmente in questo caso si tratta di un servizio privato e quindi a pagamento, ma le tariffe sono sempre oneste e quando si ha a che fare con la propria salute è sempre meglio intervenire con tempestività.

Guardia Medica: come funziona il servizio nazionale

Il servizio di guardia medica erogato a livello nazionale è disponibile 24 ore su 24 nei giorni e negli orari in cui il proprio medico di base non è disponibile. Se quindi capita di aver bisogno di una prescrizione o di effettuare una visita urgente la domenica o in qualsiasi altro giorno festivo e prefestivo ci si può rivolgere alla guardia medica della propria città.

Solitamente ci si deve recare di persona, ma il consulto può avvenire anche telefonicamente. Se però si ha bisogno di una visita a domicilio, non è detto che la guardia medica sia disposta ad intervenire presso la propria abitazione e in questi casi ci si trova in difficoltà. Può capitare di non potersi muovere di casa, o di avere un genitore anziano impossibilitato a spostarsi. In questi casi fortunatamente ci si può rivolgere al servizio di guardia medica privato, attivo a Roma e in altre città d’Italia proprio per offrire prestazioni efficienti e rapide.

La guardia medica torna molto utile anche quando ci si trova fuori dalla propria città di residenza e si ha bisogno di assistenza sanitaria. Naturalmente, non avendo la possibilità di recarsi dal proprio medico di base, in questo caso ci si può rivolgere alla guardia medica che è tenuta a offrire il servizio.

Guardia medica a domicilio: come funziona?

La guardia medica sarebbe tenuta a prestare assistenza anche a domicilio, qualora il paziente ne avesse effettiva necessità e dovesse affrontare delle urgenze specifiche. Purtroppo però il servizio nazionale spesso non riesce ad offrire assistenza a domicilio perché il personale è insufficiente ed i tempi di attesa sarebbero troppo lunghi. In questi casi conviene rivolgersi alla guardia medica privata, che interviene in modo rapido ed efficiente ed è attiva 24 ore su 24.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here