Che cosa fa un dentista? Quali sono i suoi compiti? Tutte le informazioni utili che serve sapere

0
110
dentista-sorriso

Che cosa fa un dentista? Quali sono i suoi compiti? Tutte le informazioni utili che serve sapere

Che cosa fa un dentista

Il dentista è il medico che cura la salute non solo dei denti ma anche di tutta la bocca e le gengive. Oltre al fattore estetico, i denti devono essere sani per potere masticare in modo corretto i cibi e non creare problemi di masticazione o errata occlusione mandibolare. Inoltre, chi non cura i denti, le gengive e la lingua può avere problemi di alito cattivo per via della forte presenza di batteri ma anche di denti marci e pezzetti di cibo incastrati tra gli interstizi.

Prenota la tua visita dentistica a Milano

Quali sono i suoi compiti

Uno dei compiti principali del dentista è quello di curare le carie, quesì buchi sulla superfice del dente fatti dai atteri con lo scopo di penetrare nel sistema sanguigno. La carie è molto pericolosa e si deve evitare grazie a una attenta igiene dentale nonché visite regolari dal dentista odontoiatra. Ma il lavoro del dentista non è finito qui poiché questo è lo specialista che si occupa anche di estrazione dei denti. Nel caso in cui un dente è molto danneggiata da una carie, si è rotto a causa di un trauma oppure non ci sta nell’arcata dentale, vien tolto. Quest’ultimo caso è ciò che succede con i denti molari detti del giudizio che, se spuntano, possono non trovare il posto necessario nell’arcata dentale, facendo stringere tutti gli altri denti. I denti del giudizio sono gli ultimi a spuntare, addirittura intorno all’età di 18 anni, dando dei problemi di allineamento. In questo caso, il dentista estrae il dente in anestesia locale. Infine, il dentista si occupa anche di pulizia dei denti, sbiancamento e altri servizi che servono per avere un sorriso sia bello che sano.

Prenota la tua visita dentistica a Roma

Quando andare dal dentista

Andare dal dentista dovrebbe essere una pratica regolare irrinunciabile. Sarebbe opportuno andare a fare un controllo almeno una volta l’anno ma la frequenza potrebbe essere più alta in caso di bambini o persone che portano l’apparecchio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here